Lasagnette agli sparagi: l’arma segreta per la cena tra amici

Lasagnette agli sparagi: l’arma segreta per la cena tra amici

Ormai, invitare degli amici a cena è diventata una vera e propria sfida: chi è a dieta, chi deve mangiare le verdure ad ogni pasto, chi non gradisce la carne, chi mangia con poco sale e chi più ne ha più metta.

Trovare un piatto perfetto è un’impresa sempre più difficile! Per chi, come me, non è esattamente un “mastercherf” della situazione, l’idea migliore è quella di affidarsi ai consigli di un esperto. Nel mio caso, un’esperta. Eleonora Rubaltelli è una food blogger di 22 anni, laureata in scienze gastronomiche e, da sempre, amante della buona cucina e dei sapori semplici: con pochi ingredienti, riesce a creare piatti meravigliosi, buonissimi e, soprattutto, in grado di “mettere tutti d’accordo”.

Un esempio? Le lasagnette di asparagi e mozzarella: facili da preparare, buonissime e super nutrienti! Un piatto bello, allegro e dal sapore eccezionale, come tutte le ricette realizzate da Eleonora sul blog Style and Trouble nell’apposito spazio dedicato alla cucina, Kitchen Trouble.

Vediamo cosa serve e come si preparano:

INGREDIENTI PER LE LASAGNETTE AGLI ASPARAGI

  • 500g lasagne in sfoglia
  • 500g di asparagi
  • 3 scalogni
  • 4 mozzarelle
  • 200g di parmigiano
  • latte q.b.
  • olio evo
  • sale e pepe
  • basilico q.b.

PREPARAZIONE DELLE LASAGNETTE AGLI ASPARAGI

  1. Per prima cosa, Eleonora ha tagliato gli scalogni e gli asparagi a rondelle, facendo attenzione a tenere intatte le punte che, quindi, metteremo da parte. Ha poi soffritto gli scalogni in poco olio e, successivamente, ha aggiunto gli asparagi: ha lasciato che si cuocessero per qualche minuto e, una volta ammorbiditi, ha aggiunto sale e pepe.
  2. È giunto quindi il momento di dare un “volto” alla nostra lasagna: Eleonora ha messo in teglia uno strato di pasta e l’ha colorato con qualche cucchiaio di asparagi, la mozzarella tagliata a straccetti, qualche foglia di basilico e tanto parmigiano per insaporire il tutto! Se preferiamo una consistenza molto cremosa, possiamo aggiungere della besciamella ad ogni strato.
  3. Una volta pronta la nostra lasagnetta a due-tre strati (continuate pure a farla “crescere” finchè gli ingredienti non saranno terminati), la nostra food blogger le punte degli asparagi, che saranno il tocco decorativo finale di un piatto già perfetto ed ha versato un po’ di latte agli angoli della teglia (mi raccomando! Pochissimo latte), per assicurare una cottura uniforme della pasta.
  4. Non rimane che infornare le nostre lasagne a 180 gradi per 30 minuti, avendo cura di accendere il grill per gli ultimi 5 minuti, in modo da far diventare dorata e croccante la superficie.

Si ringrazia per le foto la food Blogger Eleonora

Si ringrazia per le foto la food Blogger Eleonora Rubaltelli

Eleonora Galati

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*